Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

27.02.2019 | Armadio Verde Team

Carnevale alla moda

 

Travestirsi senza spendere soldi ma usando vestiti che si hanno in casa. Ecco qualche idea per donna ma anche per bambini

 

Travestirsi a Carnevale diverte tutti, non solo i bambini. Party, feste, sfilate per le strade. Da che cosa vi vestirete quest'anno? Abbiamo pensato di proporvi un paio di idee sia per voi, che per i vostri piccoli. Idee per chi volesse optare per un abito fai-da-te, in pieno stile Armadio Verde. I vestiti da acquistare nei negozi sono infatti spesso cari e vengono sfruttati pochissimo. Perché allora non affittare il travestimento, oppure, appunto, costruirlo con capi che abbiamo già?

 

 

Bambine e bambini

Mary Poppins
Complice l'uscita del film di Disney, è tornata di moda. Ed è semplice da copiare! È sufficiente recuperare una camicia bianca. Una gonna lunga meglio se blu. Ai piedi un paio di stivaletti scuri. Un cappotto nero lungo sopra (va bene anche quello della mamma). Costruite – anche con il cartoncino – una cinturona rossa con cui cingere la gonna (la camicia va infilata dentro). Poi date alla vostra bimba un ombrello nero (immancabile!) e chiaramente una borsa. Andrà bene una delle vostre, un po' grande. L'importante è che abbia i manici.

 

Rapper

Rapper, trapper, sono i personaggi musicali del momento. Sono molti i bambini che ascoltano la loro musica. E imitare il loro stile a Carnevale è molto semplice. Basteranno un paio di pantaloni larghi, di jeans o della tuta, va tutto bene. Ai piedi un paio di scarponcini tipo Timberland o scarpe da ginnastica grosse e bianche, come vanno di moda ora. Sopra: t-shirt larghissima, va bene anche bianca, e sopra una felpa oversize colorata. Anche gli accessori sono importanti: collane enormi con grossi pendenti in primis.

 

 

 

Donne

Frida Khalo

L'iconica pittrice aveva uno stile unico. Proprio per questo è un buon personaggio da prendere a ispirazione per un travestimento. Vi basterà una gonna lunga, una maglia a manica lunga, magari con maniche a sbuffo. Quello che fa la differenza è il trucco, perché con la matita dovrete riprodurre il monociglio, particolare che da sempre la contraddistingue. Completano i fiori da mettere in testa in modo che ricreino una sorta di cerchietto tra i capelli raccolti, rigorosamente con la riga in mezzo. Rossetto rosso e orecchini a cerchio sono preferibili.

 

Charleston girls

Anche questo è un abito facile da assemblare a casa con quello che si ha. Stiamo parlando delle ballerine di charleston. E quindi occorrono: calze collant velate nere, una scarpa con il tacco, possibilmente scura. Il vestito fa tutto: dovete indossarne uno piuttosto stretto, sopra il ginocchio, possibilmente con frange di piume e paillettes. Tutti i colori sono concessi! Gli abiti in questione hanno la spallina – stretta o larga poco importa – e una scollatura che va impreziosita con una collana di perle lunga lunga, che faccia almeno un paio di giri intorno al collo. In testa l'immancabile fascia con la piuma e ovunque gioielli.