Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

22.11.2017 | Armadio Verde Team

Caro bimbo, quanto mi costi?

 

Nei primi mesi di vita le voci di spesa sono tante e alte. Tra oggetti indispensabili, spese per il pediatra, cibo e vestiti. Ecco qualche dritta per risparmiare almeno su questi ultimi

 

 

Arriva sempre il momento di tirare le fila e fare i conti. Quanto costa mantenere il nostro bambini i primi mesi di vita? Crescere i figli è un impegno non solo in termini di energie e tempo, ma anche economico. Si comincia prima che nasca, a comprare tutto il necessario. E poi si prosegue senza sosta, la fine non la vediamo. I primissimi mesi di vita sono onerosi.

 

Si comincia subito

I dati Istat mostrano come per il primo anno si spende da un minimo di 7mila euro circa, a un massimo di oltre 15mila euro. E il costo aumenta anno su anno: significa che ogni anno che passa, spenderemo sempre di più anche solo acquistando gli stessi prodotti. Non è la scoperta dell'acqua calda, ci mancherebbe. Uno dei motivi per cui si fanno meno figli o si posticipa il momento di averne, è proprio questo.

 

 

Idee per risparmiare

Ma con un po' di accuratezza, c'è seriamente la possibilità di risparmiare soldi. È sufficiente fare un certo tipo di scelte, sforzarsi a comparare prezzi, a cercare siti e consigli. E poi perché no, farsi prestare qualcosa da familiari o da amici. Magari fare una lista corredino, o un baby shower tattico, così oltre alla festa, arrivano anche i regali. Ma ci si può affidare anche ai gruppi online, dove è possibile accedere a comunità per scambiarsi oggetti o anche solo consigli.  Il mercato dell'usato è ormai fortissimo e ci sono molte soluzioni all'insegna dello scambio.

Tra le voci di spesa più alte ci sono pannolini, pappe, passeggini e ovetti, ma anche i vestiti.

 

Scambiare vestiti

I piccoli crescono e hanno bisogno di tanti cambi quotidiani. E quindi numericamente dobbiamo provvedere con un certo numero di capi. Armadio Verde funziona proprio in questi casi. Puoi scambiare i vestiti che non riesci più a infilare ai tuoi bambini con nuovi capi, della taglia giusta. Accettiamo solo articoli in ottime condizioni (no macchie, aloni, strappi, punti logori), e preferiamo che siano di brand etici o comunque noti. Sul nostro sito puoi trovare anche griffe, marchi esclusivi o pezzi unici particolari.

 

I piccoli sono una voce di spesa alta, dal pediatra, alla baby sitter, dalla farmacia all'abbigliamento. Se almeno su qualcosa si riesce a ottimizzare, tanto meglio. Realtà come Armadio Verde, permettono di contenere le spese: con noi scambi, non accumuli. Risparmi anche spazio, perché ti liberiamo di quello che non usi più, valorizzandolo. Se poi non hai ancora nulla da scambiare non preoccuparti: puoi anche solo acquistare, ogni nostro capo ha un corrispettivo in stelline (la nostra moneta) e in soldi.