Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

19.12.2018 | Armadio Verde Team

Cinque regali da indossare

 

Donare capi di abbigliamento è sempre una buona idea. Ma spesso temiamo di non azzeccare i gusti del destinatario. Ecco invece qualche suggerimento per non sbagliare mai

 

Ricevere in regalo vestiti, maglioni, top, gonne, ci piace molto. Ammettiamolo, è sempre una grande soddisfazione scoprire di possedere un nuovo capo da sfoggiare per qualche occasione. Però mettiamoci un attimo dall'altra parte, di chi ci ha comprato il regalo in questione: quanto è difficile decidere che cosa scegliere? L'abbigliamento è uno dei settori più complessi. E se sbagliamo taglia? E se non incontriamo i gusti della persona a cui lo stiamo dando? Eppure ci sono dei trucchi per regalare abbigliamento senza fare errori. Eccoli qui, ve li raccontiamo. E ricordatevi che sul sito di Armadio Verde potete trovare tutte queste proposte. Affrettatevi a comprare prima di Natale, così potete impacchettare e donare ai vostri amici e famigliari quello che acquistate sul nostro sito.

 

 

- LA TAGLIA UNICA. Ci piace vincere facile? Sì. E quindi la taglia unica è una gran bella soluzione. Se il problema è che non conoscete la taglia della vostra amica, semplicemente aggirate la questione e regalatele un capo senza taglia. Cercate di essere originali: il cardigan (aperto davanti, senza bottoni e senza cerniera) non è l'unica alternativa possibile. Per esempio perché non una bella cappa di lana? Esistono anche nella versione scialle, con le frange e aperti davanti. Ma sapete che esistono anche pantaloni palazzo a taglia unica, con l'elestico in vita?

 

- L'ACCESSORIO (NON BANALE). Guanti, sciarpa e cappello sono un regalo classico e non si rischia di sbagliare taglia. Ma se non sono scelti in modo accurato possono risultare davvero molto noiosi, per la serie “sempre la solita roba...”. E quindi: invece dei tradizionali guanti, optate per modelli alternativi. Le manopole colorate, per esempio. I guanti in lana senza dita, caldi ma comodi. Sbizzarritevi sui cappelli: sì ai pon pon, alle spille anche di grosse dimensioni da applicare, che potete scegliere di mettere anche sulla sciarpa. Ottimi i colori sgargianti, inconsueti: stanno bene anche senza essere abbinati a nulla. E poi potete comprare le fasce o i colli, come quelli che si usano in moto o a sciare. Li hanno fatti in versione glam, femminili e versatili.

 

 

- PIUMINI. Sì, anche i piumini sono nella nostra lista. Esistono modelli che possono adattarsi benissimo a tutte noi: larghi, un po' oversize e un po' taglia unica. Una dritta su cui puntare: le puffer jackets. Le conoscete? Sono piumini corti, sopra la vita. Piuttosto larghi, soprattutto in fondo. L'ideale è indossarli con maglioni di lana grossa che risultano ingombranti. Spesso hanno il cappuccio e si chiudono con la cerniera. Cercateli, sono un must have! Anche nella versione più lunga, sotto alle ginocchia.

 

- OVERSIZE. Ormai va di moda sia per le donne magre che per le non magre, che lo usano per mascherare le rotondità. È il capo oversize. Funziona soprattutto sugli abiti. Ci sono modelli molto abbondanti di vestiti che stanno benissimo proprio a tutte. Nella versione invernale, scegliamoli a lupetto con le mezze maniche per esempio. Lunghezza ginocchio, oppure anche molto lunghi, fino ai piedi. Potete valorizzarli con una cintura. O a impero, e quindi da tenere sotto il seno, oppure sui fianchi, più fasciante. Stesso discorso è valido per le maglie o i maglioni. Buttate un occhio e individuate il vostro capo oversize.