Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

29.11.2018 | Armadio Verde Team

Come organizzare il perfetto baby shower

 

Un elenco di informazioni da tenere in considerazione. Con importanti indicazioni su location e regali. Il più apprezzato è la torta di pannolini...

 

Lo sapevi che al baby shower uno dei regali più gettonati è la torta di pannolini? E che si tratta di una festa che si organizza intorno all'ottavo mese di gravidanza, inizialmente solo per il primogenito, poi invece si è estesa anche agli altri figli? Ma soprattutto, sai che cosa è un baby shower? Ecco un elenco di informazioni che potrebbero fare il caso tuo, perché il baby shower è un'opportunità, oltre a essere una festa.

 

 

1- che cosa è? Il baby shower è una festa di origine statunitense. Significa, parafrasando, “pioggia di regali sul bebè”. Tutti gli invitati infatti portano doni per il nascituro. Nato unicamente per celebrare il primo figlio, ora si è esteso anche a tutti gli altri

 

2 – quando si organizza? All'ottavo mese di gravidanza, quando la mamma è più serena e attende con gioia il momento x. La tradizione vuole che siano le amiche della mamma a organizzarlo, ma spesso è la madre stessa a farlo

 

3 – dove? In un posto tranquillo. Gli invitati sono spesso pochi, una decina, quindici al massimo. Quindi la casa di famiglia potrebbe essere una soluzione. Oppure in un posto riservato, in una saletta, in un locale. L'importante è che l'atmosfera sia serena

 

4 – come si organizza? È un momento conviviale, dove ci si ritrova per mangiare qualcosa assieme. L'ideale è organizzare un the con i biscotti, oppure un aperitivo, un brunch. Finger food andrà benissimo, e non deve mancare una torta. Non è il caso che vi mettiate per ore ai fornelli a sudare, se siete all'ottavo mese. Ma se volete risparmiare, fatevi aiutare dalle altre invitate. Ognuna porta qualcosa. Saranno felici di poter contribuire.

È bello allestire la sala con fiori, festoni, piccole decorazioni. Preparate anche alcuni biglietti di ringraziamento da consegnare personalmente agli ospiti che vi fanno visita

 

 

5 – che cosa si regala? Questa è la madre di tutte le domande. Il baby shower è organizzato proprio per fare in modo che la famiglia del nascituro arrivi pronta al gran giorno, con tutto l'occorrente. Fare regali prima e non dopo la nascita, evita possibili doppioni. E quindi sono benvenuti i vestitini, gli accessori, ma anche buoni da spendere in negozi per l'infanzia. Oppure, pensando alla mamma, lezioni in piscina e corsi di yoga prenatale. O un gioiello con dedica. Ma il regalo più iconico del baby shower è la torta di pannolini. Sì, la torta di pannolini. Merita un paragrafo a parte

 

LA TORTA DI PANNOLINI
È in assoluto il regalo più caratteristico e non dovrebbe mancare a un baby shower che si rispetti. Forse l'avrete vista in qualche film o serie tv, nel caso ecco qui di che cosa si tratta. Non che ci sia molto da immaginare, si tratta di una sorta di torta a tre piani formata da pannolini. Potete trovare online alcuni tutorial che vi aiutano a confezionarne una. Con tanto di fiocchetti, nastri e colori. Cimentatevi, sarà molto divertente