Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

10.04.2019 | Armadio Verde Team

Cosa abbinare al beige? Tutto, compresi i sogni più luminosi

 

di Rossella Calabrò

 

Ah, no, il beige è da babbiona - mi sono sempre detta. E vai col nero, il grigio, e ancora e sempre il nero.

Un giorno un'amica, chiacchierando, ha detto che un capospalla beige, con sotto un outfit total black, sono perfetti. Quel total black mi ha fatto sentire sicura, e ho memorizzato l'abbinamento, a cui non avevo mai pensato perché prevenuta contro il beige. Che poi, se una non è magra - e non si è mai abbastanza magre, come diceva Coco Chanel - il beige non sfina. A differenza del nero, che sia benedetto.

Poi un giorno, qui su Armadio Verde, ho visto un bel trench. Beige. Un po' di stelline, pochi euro, e mi sono detta: proviamo. Non l'avrei mai comprato in un negozio, pagandolo a prezzo pieno. Mai e poi mai. Un trench BEIGE? Peeeeer carità.

Quando il trench è arrivato a casa ho visto la luce. No, non perché fossi impazzita o diventata una santona di quelle che mangiano solo soya chiedendo scusa a ogni singolo seme. Ma perché il beige illumina il viso. Anche quello di donne con l'incarnato pallido da vampiro come me. Toh, non ci avevo mai fatto caso. Non tutti i toni del beige, ma alcuni sì, illuminano molto. E si ha sempre bisogno di luce, sul viso, e nella vita in genere.

Non solo: il rosso, per esempio, che non è un colore tanto facile da abbinare, col beige trova casa.

Da quel giorno, siccome sono compulsiva e maniacale e ossessiva, ho preso (swappato) tanti capi beige - del beige giusto. Giacche, maglie, camicie. E, confesso, persino un altro trench. Che a uno sguardo superficiale e ottuso si direbbe uguale all'altro, invece no. (Solo noi donne sappiamo giustificare con dovizia di argomentazioni un acquisto avventato :) ).

Insomma, i miei più sentiti ringraziamenti ad Armadio Verde, e alla mia amica Jacqueline (di cui invidio il nome, e la risata più bella del pianeta) per questa luminosa scoperta.

E ora via, più veloce della luce, a swappare altri capi beige. Venite con me?