Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, consultala se vuoi negare il consenso. Acconsenti all’uso dei cookie?

20.12.2017 | Armadio Verde Team

Cucinare assieme – a Natale facciamo i biscotti

 

Simpatici perché hanno tante forme diverse. Pratici perché con pochi accorgimenti da un'unica infornata ne escono di gusti diversi. E poi, buonissimi!

 

Ci vedono spadellare ai fornelli, spesso ci chiedono che cosa stiamo facendo. Nel periodo di Natale capita che passiamo in cucina più tempo del solito, immerse nella preparazione di pranzi, cene, dolci e chi più ne ha, più ne metta. I nostri bambini ci hanno fatto l'abitudine, crescendo. Ma è difficile coinvolgerli. Vuoi per i fornelli e le piastre roventi, vuoi per arnesi o strumenti poco sicuri. Meglio non rischiare. Perché allora non riservare un momento apposito per cucinare assieme a loro, magari qualcosa che apprezzano davvero? Potrebbe diventare la vostra Christmas tradition. Abbiamo pensato di proporvi qualche ricetta di biscotti. Perché 1. sono veloci e non troppo impegnativi da realizzare anche per i più piccoli; 2. con pochi accorgimenti da un'unica sfornata ne possono uscire di gusti differenti e con forme bellissime e 3. piacciono sempre.

Here we are!

 

 

- Con decorazioni. Fate i biscotti con la pasta frolla: unendo farina, burro freddo, zucchero a velo, tuorli e scorza di limone grattugiata. Lavorare gli ingredienti fino a ottenere un panetto che lascerete riposare in frigo per un paio di ore. Dopo aver tirato la pasta, sbizzarriamoci con le formine e inforniamo a 180 gradi fino a doratura.
Per le decorazioni: con la glassa mixare 220 grammi di zucchero a velo con due albumi (ed eventuali coloranti alimentari). Per la ghiaccia reale servono 2 albumi e 600 grammi di zucchero a velo (e coloranti, a piacere). Mettete i composti nella sac-à-poche e ornate con confettini, zuccherini colorati.

 

- Basic o con goccioline di cioccolato. Grande classico che appassiona grandi e piccoli e non solo a Natale. Ma ancora una volta, le forme dell'albero o il profilo della renna, li rendono dolci per le feste. Omini di marzapane, stelle comete, babbi natale, sono tantissime. Occorrono: 100 g burro, zucchero (vanigliato e semolato, 75 + 75), un uovo, una bustina di lievito, 200 g farina, zucchero a velo e un pizzico di sale. Con una sola teglia potete sfornare tre tipi di biscotti: basic, al cacao (se aggiungete cacao), con gocce di cioccolato (se aggiungete le gocce). Se fate un buchino, li potete anche appendere sull'albero!

 

- Parola d'ordine... sperimentare! Cerchiamo ricette di biscotti della tradizione natalizia di altri Paesi di tutto il mondo. Qualche suggerimento? I Vanillekipferl tedeschi con la farina di mandorle, i Pepparkakor svedesi allo zenzero, piccoli alberi di Natale in brownies direttamente dagli Usa. O ancora, i Prjaniki russi al miele e i Polvorones spagnoli (ma senza rum).